Una villa storica, un nome misterioso, un progetto...

"Trunka Lunka", un nome che ricorda le leggende nordiche, le saghe finlandesi, il ciclo nibelungico.

Cosa nasconda questo nome sono in tanti a chiederselo: c'è chi ricorda una regina elfica, chi lo associa alle storie dei condottieri tedeschi, chi ai vichinghi, fino alle Langhe. Dei giornali affermano sia dedicato a una contessa ungherese, che cedette la sua villa per farne un hotel con l'unica clausola che il nome "Trunka Lunka" (in ungherese luna nuova) fosse mantenuto.

In realtà il nome di questo angolo incantato deriva da una storia familiare molto più dolce, di un papà che chiamava la figlia Teresa, molto alta e magra per la sua età, "Teresuccia Lunga" o "Teresuccia Lunca". La passione di famiglia per l'edilizia portò a costruire questa villa, acquistata successivamente da un'altra famiglia per adibirla ad albergo e, affascinati da questa dolce storia, decisero di chiamare l'hotel Trunka Lunka.

Piccoli segreti di famiglia che hanno creato un albergo caratteristico, ricco di comfort e di tradizione, che coccola gli ospiti facendoli sentire a casa, facendo sognare le misteriose atmosfere dei guerrieri del nord anche ai più grandi, perché a qualsiasi età non si può non rimanere incantati da questo luogo magico…

Servizi

Camere standard o suite in hotel

Appartamenti in Residence

Prenota ora
Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti. Se vuoi saperne di piĆ¹ o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Continuando ad utilizzare il sito acconsenti all'uso dei cookie. Chiudi